23 Aprile 2024
26 agosto - Cavalcata di Ostuni per Sant'Oronzo
https://youtu.be/jAV1Q3nZskc
La Cavalcata in onore di Sant'Oronzo 25-26-27 Agosto
Secondo una tradizione che si ripropone ininterrottamente dal 1793, ogni anno, in occasione dei festeggiamenti e della solenne processione dedicata a Sant'Oronzo, protettore della città dalla metà del XVII secolo. Nel 1657, infatti, Ostuni e altre località della Terra d'Otranto furono risparmiate dalla peste grazie a un miracolo che la credenza popolare attribuisce al Santo. Di qui nasce la devozione degli ostunesi, che si recano in processione al santuario eretto in suo onore sui costoni del Monte Morrone. La statua in argento del Santo, prelevata dalla Cattedrale, è scortata proprio dai "valicali" a cavallo. La divisa dei cavalieri richiama il periodo napoleonico - casacca rossa, pantaloni bianchi, cappello cilindrico con pennacchio bianco-rosso - mentre il cavallo, oltre ai vari finimenti lavorati, è coperto da una gualdrappa rossa trinata di bianco e ricamata. Un trio di flauto, tamburo e cassa suona per le strade della città il tradizionale motivo della "Cavalcata" durante la novena che precede la festa patronale e la processione che, partendo dalla Cattedrale, interessa il centro storico, i rioni ottocenteschi e la nuova zona commerciale. I partecipanti allo storico appuntamento si trasmettono di padre in figlio l'onore di far parte del drappello di scorta al Santo. Molti fedeli rientrano in Ostuni da altre città d'Italia o dall'estero, per tale appuntamento, rinnovando ogni anno un atto di fede e insieme d'amore per la propria terra. (dal sito web del Comune di Ostuni)

www.impresainsiemesrl.it
cookie